La saggezza dei lupi

La saggezza dei lupi dell’autrice tedesca Elli H. Radinger racconta la sua vita di avvocato.

Stufa di carte e atti giudiziari, decide di lasciare tutto per recarsi negli Stati Uniti a studiare i lupi.

Forse grazie all’assenza dei pregiudizi che possono derivare da studi specifici l’autrice porta il lettore per mano in mezzo ai lupi, certo con empatia e trasporto ma mai con la volontà di romanzare la loro vita.

La saggezza dei lupi  è un libro capace di sfatare molte delle leggende che circolano su questi splendidi predatori, con la capacità di affascinare il lettore propria di chi riesce a trasmettere le storie e le sensazioni realmente vissute, riuscendo a raccontare le emozioni provate passando molto tempo osservando branchi di lupi liberi.

Il racconto del canto dei lupi, che altro non è che un modo di comunicare fatto di moltissime declinazioni e toni di voce, proprio come fanno gli uomini è davvero toccante. Le similitudini di questi animali con la società umana, dove branco, famiglia, fratello hanno un valore forte, indissolubile, che permette ritorni anche dopo lunghe assenze e vagabondaggi.

Il libro sfata i falsi miti sui lupi (leggi qui) e sulla dominanza, dimostrando ancora una volta che per parlare di comportamento, per studiare i meccanismi e le interazioni di un gruppo, di uomini o animali, i soggetti devono essere liberi di comportarsi secondo la loro indole, senza essere condizionati da ambienti ristretti e da osservazioni troppo invasive.

La saggezza dei lupi  illustra in modo puntuale e particolareggiato le motivazioni che rendono inattendibili lo studio dei lupi fatto in riserve o, peggio, nei giardini zooologici, dove i branchi sono costruiti e dove si creano quei concetti di dominanza che hanno, per anni, portato a credere a rigide gerarchie al cui comando si trovava la coppia “alfa”, i dominanti indicati con la prima lettera dell’alfabeto greco.

Elli H. Radinger ha lasciato il suo lavoro di avvocato per dedicarsi alla sua vera passione, i lupi. Per venticinque anni ha trascorso mesi a osservare i branchi selvaggi nel Parco nazionale di Yellowstone in Wyoming. Oggi, in Germania, è considerata la massima esperta nello studio della vita dei lupi. Tiene conferenze e seminari ed è in prima linea per diffondere la corretta comprensione del comportamento di questi animali.

Per approfondire potete visitare il suo sito.

Editore Sperling & Kupfer – 288 pagine – 17,00 Euro – Valutazione: imperdibile