K9 Unit - Funerali per cane poliziotto

Il cane poliziotto Kye è stato ucciso durante un intervento per sventare una rapina.

Kye era uno splendido pastore tedesco in forza all’unità K-9 della polizia di Oklahoma City in servizio con il suo conduttore, l’agente Ryan Stark, quando entrambi sono intervenuti per sventare una rapina: in quell’occasione Kye ha trovato la morte a causa di una pugnalata sferratagli dal malvivente. Uno dei tanti cani morti per difendere l’uomo, vissuti accanto all’uomo come ombre fedeli.

In questo caso la vera notizia è che per onorare la morte di Kye la polizia di Oklahoma City le ha fatto un funerale al pari di un poliziotto caduto in servizio, perchè in effetti Kye era un poliziotto come il suo conduttore e si meritava di essere sepolta con tutti gli onori.  Non sempre gli uomini si dimenticano o sono disattenti verso i loro compagni a quattro zampe e, nella sfortuna di una morte violenta, resta il tributo di rispetto e gli onori militari per Kye.

Dovremmo guardare queste foto con attenzione perchè ci ricordano, ancora una volta “il patto tradito” che ci lega al cane e che troppe volte ci dimentichiamo di non avere onorato. Questo anche in un paese come gli Stati Uniti, dove ogni anno nei canili sono soppressi milioni di cani. Una discrasia fra gli onori e la morte: se un cane è un poliziotto è uno di noi, se è solo un cane si può decidere di abbatterlo, senza combattere il randagismo. Una delle tante stranezze che connotano l’animo dell’uomo.

 

Onori al cane Kye morto in servizio

Un componente dell’unita K-9 saluta militarmente la bara di Kye.