Ispettore RSPCA

Un’ispettrice della RSPCA inglese

E’ stato condannato a 20 giorni di reclusione, da scontare, all’interdizione dalla possibilità di detenere animali per 10 anni e al pagamento di una multa un 39enne denunciato dagli agenti dell’RSPCA inglese per aver maltrattato alcuni animali in suo possesso.

Ne da notizia l’associazione nel suo bollettino dove potete leggere l’intera notizia.

La pena davvero importante, impossibile per l’Italia è che la persona dovrà effettivamente scontare la pena in carcere e non potrà più tenere animali per un periodo di 10 anni: da noi tutto si sarebbe concluso con una condanna mai scontata e, soprattutto, senza interdizione alla detenzione di animali, misura accessoria indispensabile per evitare nuovi maltrattamenti.

Bisogna riuscire a far introdurre nel nostro ordinamento l’istituto dell’interdizione ed il divieto di sospendere la pena per una serie di reati contro i “fragili”, compreso il maltrattamento di animali.